Ma come nascono le perle?

collana perle Akoya Mattia Mazza
La collana di perle Akoya: un gioiello senza tempo.
novembre 6, 2019
Show all

Ma come nascono le perle?

come nasce una perla

La nascita di una perla e ’davvero un evento straordinario.

Una perla si forma quando un corpo estraneo accidentalmente si introduce nell’ ostrica. Il mollusco per difendersi da questa intrusione incomincia a ricoprire l’intruso con sottili strati concentrici  di nacre, comunemente conosciuta come madreperla. Dopo qualche tempo si potrà ammirare quello che potremmo definire un miracolo: la perla naturale.

Perle naturali o perle coltivate?

Quelle che troviamo in commercio sono quasi tutte perle coltivate, ma questo non significa che non hanno la stessa importanza o valore della perla naturale, anzi la perla coltivata ha spesso una qualità di gran lunga superiore alla perla naturale, ma a differenza di quest’ultima l’uomo partecipa intenzionalmente alla formazione della perla introducendo all’interno dell’ostrica uno o più nuclei.

Dopo di che le ostriche vengono riportate nel loro habitat naturale , dove restano fino alla fine del completamento della loro formazione .

Quindi tutte le perle sono uguali?

Certo che no! Sono 4 i tipi di perle che attualmente troviamo sul mercato. Le perle di acqua dolce o Fresh Water, le perle Tahiti caratterizzate dal colore grigio-nero, le perle dei mari del Sud o South Sea con la loro dimensione extra-large e le perle Akoya famose per la loro sfericità.